lunedì 20 febbraio 2017

CREMA LEGGERA LIMONE E ZENZERO



Il lunedì con Light & Tasty oggi prevede l'utilizzo dei limoni.

Con sole 11 calorie per 100 g questo agrume, preziosa fonte di vitamina C, aiuta il nostro sistema immunitario a difendersi da attacchi influenzali e raffreddore, antiossidante, è un valido aiuto nella produzione di collagene, la sostanza che tiene unite le cellule e partecipa alla guarigione di ferite e tagli.

Regolano l'acidità grazie al contenuto di acido citrico e citrati, contengono la vitamina B importante per l'equilibrio nervoso e per la nutrizione della pelle.

Hanno inoltre proprietà antisettiche, toniche, fluidificanti e vermifughe.

Oggi vi propongo questa ricetta che unisce i benefici del limone a quelli dello zenzero, una crema golosa ma leggera, rinfrescante e senza glutine (* per i biscottini invece occorre utilzzare una farina senza glutine)






INGREDIENTI

Per 3 coppette:
-250 ml di acqua

-80 ml di succo di limone

-25 g di maizena o  fecola di patate

-80 g di zucchero

-1 tuorlo

-5 fettine di radice di zenzero (o 1 cucchiaino di zenzero in polvere)

-1 foglia di basilico
-qualche pezzetto di limone e di zenzero candito per la decorazione e una goccia di colorante verde oppure di sciroppo di menta




Per i biscottini: 
-1 albume

-25 g di burro tenero

-25 g di zucchero a velo

-25 g di farina (*)

-la buccia grattata di un limone




Far bollire per 10 minuti a fuoco basso, in un pentolino con il coperchio, l’acqua con lo zenzero sbucciato e tagliato a fettine e la foglia di basilico.

Lasciare raffreddare.

Montare con le fruste il tuorlo con lo zucchero fino a che il composto sarà bianco e spumoso, aggiungere il succo di limone, l’acqua aromatizzata filtrata (controllare che ne sia rimasta 250 ml, altrimenti integrarla con altra acqua) e l’amido.

Cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti, sempre mescolando, fino a quando non si sarà formata una crema morbida.

Dividere in 3 coppette (tenere da parte un cucchiaio di crema), coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare, poi mettere in frigorifero per qualche ora.

Nel cucchiaio di crema tenuta da parte mettere una goccia di colorante verde oppure di sciroppo di menta.

Preparare i biscottini montando con la frusta elettrica o a mano il burro con lo zucchero, aggiungere la farina e l’albume.

Su una teglia coperta di carta forno formare dei bastoncini di 5-6 cm, ben distanziati, spolverare sopra l’impasto la buccia di limone grattata e cuocere a 150° per circa 8 minuti o fino a che i bordi saranno dorati.

Togliere dal forno, lasciare leggermente intiepidire e staccare i biscotti aiutandosi con una spatola, io li ho appoggiati su un mattarello per dare una forma leggermente arcuata che aiuterà a raccogliere la crema.




Decorare le coppe con una fettina di limone e un pezzetto di zenzero candito e con un cornetto di carta formare delle perline con la crema colorata di verde.

Servire la crema con i biscottini.





E ora correte a leggere tutte le altre ricette del Team:



Carla Emilia Totani al limone

Consu           Quinoa al limone con chips di rape

Daniela        Vellutata di zucca al limone

Elena            Trota salmonata con salsa al limone

Eva               Orata limone, aglio e peperoncino


lunedì 13 febbraio 2017

CAPESANTE MELANZANE E CIOCCOLATO


Oggi per Light & Tasty parliamo del cioccolato, il cibo tra i più consumati ed amati del mondo!!

Il cioccolato, alimento derivato dai semi di cacao, estratti dai frutti dell’omonima pianta arborea originaria dell’Amazzonia, è stato definito nel corso della sua lunga storia come “cibo degli dei”.

Nell'antichità veniva consumata come bevanda  ottenuta dai semi di cacao arrostiti e frantumati con cilindri di pietra, diluiti con acqua e aromatizzati poi con peperoncino polverizzato.

Oggi invece questo alimento si ottiene a partire dai semi o fave di cacao, la pasta di cacao e da questa, per pressatura, il burro di cacao e la polvere di cacao. Questi vengono quindi mescolati con zucchero e latte in proporzioni variabili per ottenere i tre tipi fondamentali di cioccolato : fondente, al latte, bianca.

Il cioccolato è altamente calorico: 500 kcal/100gr o più a seconda degli ingredienti aggiunti,  pericolose solo per la linea e non per la salute. 

Infatti i nutrienti essenziali, zuccheri, lipidi e proteine, sono presenti ed in buon equilibrio. Il bassissimo livello di colesterolo (1mg/100 gr) e i lipidi di origine vegetale (rappresentati soprattutto da acido stearico, palmitico ed oleico, presenti nel "burro di cacao"), insieme ai flavonoidi, importanti antiossidanti, hanno benefici effetti ipo-colesterolemici a livello dell'apparato cardio-vascolare. 

La mia ricetta di oggi prevede  il cioccolato in una ricetta salata.




INGREDIENTI
(per 2 persone)


-6 capesante

-1 melanzana

-1 arancia

-1 limone

-Olio extra vergine d’oliva

-Cioccolato fondente con almeno il 70% di cacao (io Venezuela di Bardini)







Lavare la melanzana, tagliarla a metà e farla cuocere in forno, avvolta in un foglio di alluminio per 30 minuti a 180°. 

Lasciare intiepidire e poi frullare con il succo di mezzo limone, sale e 3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva.

Grattare la buccia dell’ arancia e poi spremerne il succo di una metà.

Separare dal muscolo bianco della capasanta il suo corallo.

Rosolare i coralli in un padellino con un goccio di olio e poi sfumare con il succo di mezza arancia e lasciare restringere il tutto per un paio di minuti, aggiungere un pizzico di sale.




Mettere il tutto nel boccale del minipimer e frullare aggiungendo qualche cucchiaio di olio a filo fino a formare una salsa non troppo omogenea.

Scottare in un padellino molto caldo i muscoli delle capesante per pochi minuti fino a quando saranno bei coloriti.

Comporre il piatto mettendo la crema di melanzana mescolata con parte della buccia d’arancia, le capesante, la salsa di coralli, poca buccia d’arancia e una  grattata abbondante di cioccolato fondente.

Decorare con 2 fettine di arancia.






Ecco le ricette delle altre componenti del team:

       
Consu           Torta cioccomela, sugar e gluten free

Daniela        Riso nero

Elena            Pere e arance con cioccolato e cannella

Eva               Plumcake alla zucca e cioccolato




 


domenica 12 febbraio 2017

SPADA E TONNO SU CREMA DI PISELLI



Tra poco è S. Valentino e ho pensato di proporvi un secondo piatto di pesce leggero e gustoso perchè, si sa, l'amore non vuole pesi sullo stomaco!





INGREDIENTI
(per 2 persone)
-1 fetta di tonno tagliata spessa (almeno 2 dita)

-1 fetta di spada tagliata spessa (almeno 2 dita)

-150 g di piselli

-1 piccolo scalogno

-Bacche di pepe rosa

-Rametti di timo e prezzemolo

-1 lime

-Germogli misti e petali di fiori edibili (io li ho trovati all’Esselunga)

Per il condimento: Mettere in una ciotola 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, qualche goccia di lime, la buccia grattata di mezzo lime, un pizzico di sale, qualche bacca di pepe rosa schiacciate (da preparare qualche ora prima).

Tagliare dalle fette di pesce 8 cubi regolari (i ritagli li conserverete per fare un condimento per la pasta).

Mettere il pesce in una ciotola con bacche di pepe rosa schiacciate, i rametti di timo e prezzemolo, qualche goccia di lime e un giro d’olio extra vergine d’oliva, mescolare delicatamente e coprire la ciotola che andrà conservata in frigorifero per 30 minuti.

In un pentolino mettere lo scalogno tritato e far stufare a fuoco basso con un cucchiaio di olio extra vergine, aggiungere i piselli, salare leggermente e far cuocere a fuoco lento, aggiungendo poca acqua mano a mano che la preparazione si asciugherà.

Non appena i piselli saranno cotti spegnere il fuoco e frullare il tutto con il minipimer e coprire la preparazione (assaggiare per aggiustare di sale).

Scaldare una padella antiaderente e non appena sarà caldissima cuocere i dadi di pesce per 20 secondi per lato.



Nel piatto mettere la crema di piselli, appoggiare il pesce, condire con l’olio aromatizzato e decorare con i germogli e i petali di fiori.



Se non trovate i germogli e i petali di fiori potete utilizzare delle foglioline delle vostre erbe aromatiche preferite.




venerdì 10 febbraio 2017

CUORICINI COCCO, CIOCCOLATO E ARANCIA


Per S. Valentino preparate questi dolcetti per il vostro amore, fateli quando avete tempo, congelateli e decorateli un'ora prima di servirli, sono semplici, ma buonissimi e senza glutine!!




INGREDIENTI
(per 12 pezzi)


-3 uova intere

-150 g di zucchero
-150 g di cocco grattato
-100 g di farina di mandorle o mandorle tritate finemente
-250 ml di panna 
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia
-3 cucchiaini di lievito per dolci
-12 cucchiaini di marmellata di arancia

per decorare: 150 g di cioccolato fondente al peperoncino, 50 ml di panna, scaglie di cioccolato rosso

 
Mescolare con frusta le uova con lo zucchero, aggiungere la panna, il cocco, la farina di mandorle, l'estratto di vaniglia e il lievito setacciato.

Coprire la ciotola dell'impasto con pellicola alimentare e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Accendere il forno a 170°.

Versare l'impasto nell'apposito stampo in silicone con le forme dei cuoricini e in ogni porzione mettere un cucchiaino di marmellata di arancia.

Cuocere 15 minuti circa.

Lasciare raffreddare e poi mettere lo stampo in freezer per 30 minuti oppure fino al momento dell'utilizzo (questo passaggio favorirà la fuoriuscita del dolcetto senza alterare la forma).

Sciogliere il cioccolato al peperoncino su fuoco bassissimo unitamente alla panna (se non lo trovate, aggiungete un pizzico di peperoncino in polvere ad un normale cioccolato fondente).

Versare il cioccolato fluido sui cuoricini e aggiungere le scaglie di cioccolato rosso.

Si conservano in una scatola di latta o avvolti in carta stagnola, per non perdere la morbidezza.