lunedì 17 dicembre 2018

MINI CHARLOTTE RICOTTA E FRUTTI ROSSI



Ed ecco il dessert  Light and Tasty   per il prossimo Natale.

E’ una piccola charlotte con una crema di ricotta e frutti di bosco circondata da biscotti novarini.

Potete prepararli prima e poi congelarli, lasciarli a temperatura ambiente 1 ora prima di decorarli e servirli.





INGREDIENTI
(per 4 charlottes da 7,5-8 cm di diametro – se tagliate un poco i biscotti e le fate più basse gli ingredienti bastano anche per 6 monoporzioni)

Per la base:
-2 uova
-60 g di farina
-40 g di zucchero
-4 cucchiai di cherry o altro liquore dolce

Per la crema:
-300 g di ricotta asciutta
-1 cucchiaino di zucchero a velo
-1 foglio di gelatina
-1 cucchiaio di latte

Per il topping e la decorazione:
-400 g di frutti di bosco misti, freschi o congelati
-il succo di mezzo limone
-1 cucchiaio di zucchero semolato
-2 fogli di gelatina
-4 rametti di ribes rosso
-4 lamponi
-zucchero a velo
-biscotti novarini (8 per ogni charlotte)

Preparare la base montando uova e zucchero fino a quando non saranno bianche e gonfie, aggiungere la farina setacciata mescolando delicatamente con una spatola.

Versate l'impasto su una teglia rivestita di carta forno e uniformarlo con una spatola formando uno strato di circa 1,5-2 cm.

Cuocere in forno caldo 180° per 8-10 minuti. Lasciare raffreddare su una gratella.

Potete anche utilizzare del pan di spagna già fatto, oppure una torta morbida di altro tipo, tagliandola a fette  non sia più alte di 1,5-2 cm.

Ricavare 4 cerchi utilizzando un coppa pasta da circa 7,5-8 cm.




Far cuocere i frutti di bosco con lo zucchero e il succo del mezzo limone  per circa 5 minuti, fino a quando avranno rilasciato molto succo.




Passare i frutti di bosco attraverso le maglie di un colino a maglie strette, schiacciando bene i frutti per estrarne più polpa possibile e lasciare raffreddare.




Mettere a bagno 1 foglio di gelatina in acqua fredda per 5 minuti. Scaldare 1 cucchiaio di latte e sciogliere in esso la gelatina strizzata.

Mescolare la ricotta con lo zucchero a velo con una forchetta fino a renderla cremosa, aggiungere qualche cucchiaio della polpa di frutti di bosco e la gelatina sciolta nel latte. Mettere la crema in frigorifero.
 


Mettere a bagno 2 fogli di gelatina in acqua fredda per 5 minuti. 
Scaldare 1 cucchiaio di acqua e sciogliere in esso la gelatina strizzata. Aggiungerla alla polpa di frutti di bosco e mescolare bene
.
Appoggiare i coppa pasta su dei piccoli centrini di carta messi su un vassoio (se non avete i coppa pasta potete realizzarli con dell’alluminio da cucina ripiegato più volte e arrotolato ad anello, fissandolo con del nastro adesivo).

Sul fondo del coppa pasta mettere il cerchietto di pan di spagna e bagnare con lo cherry, al centro del pan di spagna mettere un cucchiaio di crema di ricotta, appoggiare sul bordo i biscotti novarini stretti uno all’altro, fermarli riempiendo di crema fino a 2,5 cm dal bordo, aiutandovi con un cucchiaino.




Mettere il tutto in congelatore per 30 minuti.

Dopo il riposo togliere dal congelatore e completare con la polpa di frutti di bosco.




Rimettere in congelatore e riportarli a temperatura ambiente 1 ora  prima di servirli.

Passare delicatamente un coltello con la lama liscia lungo i bordi dello stampino per staccare la charlotte, premere leggermente sul bordo superiore dei biscotti e sfilare il coppa pasta (se avete usato un anello di alluminio da cucina è sufficiente tagliarlo e toglierlo).

Decorare mettendo un lampone al centro e chicchi di ribes intorno e spolverare con un poco di zucchero a velo.  Avvolgere la charlotte con un nastrino colorato.




Appoggiare sul piatto di portata e servire.




Un dessert fresco e goloso.






Light and Tasty


Tante idee dalle amiche del team di Light and Tasty, leggiamole tutte:

Carla:  Budini di pandoro e pere con salsa all'arancia

Cinzia:   Crema di latte di cocco col Bimby

Daniela: Insalata dolce di arance e cannella 

Elena:     Panettone farcito light 

Maria Grazia: Dessert leggero di ricotta, cioccolato e crema di clementine




Tra qualche giorno sarà Natale ed auguro a tutti coloro che seguono il mio blog tanta serenità e buone feste. Con la rubrica Light and Tasty ci rivediamo il 7 gennaio. 



 

Bis di antipasti Light and Tasty


Sformatini di riso venere con zucca e porcini


Insalata tiepida di faraona con mango e ribes


http://dolciepasticci.blogspot.com/2018/12/rose-di-carote-croccanti.html




sabato 15 dicembre 2018

TRECCIA SALATA CON SALSICCIA E CIPOLLE



Le torte salate sono sempre un salvacena ideale.

Facili da realizzare utilizzando spesso ciò che troviamo in frigorifero o per riciclare ingredienti avanzati di altre preparazioni.

Questa volta ho utilizzato 3 piccole patate, una cipolla grande, 2 salamelle e una mezza caciottina morbida e l’immancabile rotolo rettangolare di pasta sfoglia.





INGREDIENTI
(per 4 persone)

-1 rotolo rettangolare di pasta sfoglia
-3 piccole patate
-1 cipolla grande
-2 salamelle
-qualche fetta di formaggio morbido (caciotta, mozzarella, brie, scamorza, oppure quello che preferite)


Accendere il forno a 180°.

Lessare le patate con la buccia fino a quando saranno tenere.


 
Rosolare in una padella la cipolla tritata e le salamelle spezzettate, mescolando spesso per rendere il composto ben sbriciolato.




Sbucciate le patate e schiacciatele con una forchetta o con lo schiacciapatate.

Srotolate la pasta sfoglia, mantenendo il suo foglio di carta forno, su una teglia.


 
Appoggiare nella parte centrale della pasta sfoglia le patate formando un rettangolo, appoggiare sulle patate la caciotta affettata.




Sopra la caciotta mettere la salsiccia e le cipolle rosolate.




Tagliare la pasta sfoglia a strisce e ripiegatele sul ripieno fino a coprirlo tutto.



 












Cuocere 20 minuti o comunque fino a quando la pasta sarà bella dorata.




Servire calda accompagnata con un’insalata fresca.






mercoledì 12 dicembre 2018

SPAGHETTI NERI CON SEPPIE, GAMBERI E BOTTARGA



Oggi ho acquistato dei meravigliosi spaghetti al nero di seppia che ho cotto al dente e conditi semplicemente con un sugo bianco saporito e veloce da realizzare.




INGREDIENTI
(per 2 persone)

-140 g di spaghetti al nero di seppia
-200 g di fettucce di seppia
-150 g di gamberetti già puliti
-2 cucchiaini di bottarga grattugiata
-1 cucchiaio di prezzemolo tritato
-1 spicchio di aglio
-4 pomodorini
-1/2 bicchiere di vino bianco secco




Mettere a bollire sul fuoco acqua abbondante per lessare la pasta.

Tagliare i pomodorini a pezzetti e mettere da parte.

Rosolare in una padella l’aglio e il prezzemolo tritato, aggiungere le seppie tagliate a pezzetti, dopo 5 minuti di rosolatura, sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare, aggiungere i gamberetti e spegnere il fuoco e tenere al caldo.




Buttare gli spaghetti e far cuocere al dente.

Qualche minuto prima della fine della cottura, accendere il fuoco sotto il sugo e buttare gli spaghetti scolati e i pezzetti di pomodoro.




Mescolare bene il tutto aggiungendo eventualmente un poco di acqua di cottura della pasta, se serve.
Servire caldo con una spolverata di bottarga.