lunedì 3 dicembre 2018

INSALATA TIEPIDA DI FARAONA CON MANGO E RIBES



Eccoci con la proposta natalizia di   LIGHT AND TASTY   per un secondo piatto leggero e gustoso.

Ho preparato un’insalata tiepida di faraona, con un gusto agrodolce e leggermente speziato del mango e acidulo del ribes, appoggiata su una misticanza di insalatina.

La faraona può essere preparata prima, dopo la marinatura, sarà cotta in padella e poi conservata in un contenitore a chiusura ermetica.

Poco prima di servirla può essere riscaldata brevemente  e impiattata con gli altri ingredienti.

Passiamo alla ricetta completa.



 
INGREDIENTI
(per 4 persone)

-2 petti di faraona (oppure un petto e 2 sottocosce)
-1 arancia
-qualche bacca di pepe rosa
-1 rametto di rosmarino e 1 spicchio di aglio (se piace)
-1 mango
-125 g di ribes rosso
-100 g di misticanza (insalatina fresca mista) pulita e lavata
-fiori eduli per la decorazione
-1 pizzico di peperoncino


 
Mettere in marinatura i pezzi di faraona con il succo d’arancia (tenerne da parte 1 cucchiaio) e alcune bacche di pepe rosa, coprirla con pellicola alimentare e conservarla in frigorifero per 1 ora.


Preparare il condimento frullando 1/3 del mango a pezzetti con sale, un pizzico di peperoncino,  2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, un cucchiaio di succo d’arancia e i grani di 2 rametti di ribes.


Passare il condimento al colino a maglie strette ed assaggiare per aggiustare di sale. Conservarla coperta da pellicola in un contenitore.

Tagliare il restante mango a dadini e sgranare il ribes.

Scolare la faraona dalla marinatura, scaldare una padella, aggiungere il rosmarino e lo spicchio di aglio vestito e rosolare la faraona dalla parte della pelle fino a quando sarà ben dorata, voltare e rosolare anche dall’altra parte per 10  minuti.



Sfumare con la marinata filtrata e portare a cottura, salando e pepando.

A cottura ultimata spegnere e conservare al caldo coprendo la padella con un coperchio.

Se la volete preparare prima mettetela in un contenitore ermetico e conservarla in frigorifero. Prima di portare in tavola riscaldare la faraona coperta, al microonde oppure a bagnomaria.

Mettere la misticanza lavata e pulita in una zuppiera e condirla con sale, un cucchiaino di succo di limone e 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e mescolare bene.



Suddividere la misticanza nei piatti di portata, affettare la faraona tiepida a fettine sottili (dopo aver tolto la pelle) e appoggiarla sulla misticanza, aggiungere qualche dadino di mango e qualche chicco di ribes, condire con la salsina, decorare con qualche fiore edibile e servire.











Ora leggiamo tutte le proposte del team di  Light and Tasty e scegliamo quella che ci piace di più:

Carla:  Arrosto di manzo con salsa al vino, kumquat e melagrana

Cinzia: Spiedini di pollo con salsa alla senape 

Daniela:  Petto di pollo al cartoccio con mele e mirtilli rossi 

Elena:     Treccine di orata all'arancia 

Maria Grazia: Tortini di patate allo zenzero con tonno fresco e cipolla di Tropea 

 

 

7 commenti:

  1. Che bel piatto colorato e molto invitant!!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. davvero molto invitante, sai che la faraona è una delle mie carni preferite, in casa si lamentano che tende ad asciugarsi, ma con la tua ricetta sono sicura che sarà buonissima! Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Un piatto originale e insolito, assolutamente da provare! Bravissima, un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. Molto invitante la tua faraona!

    RispondiElimina
  5. Che bel modo di presentare la faraona!
    Un piatto ricco di colore e sapori ^_^
    Bravissima!
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  6. Altro che Natale, nel tuo piatto c'è la primavera! Complimenti, a presto :)

    RispondiElimina
  7. È uno spettacolo per gli occhi e sicuramente avrà un sapore delizioso. Complimenti.

    RispondiElimina