venerdì 27 maggio 2022

IL MIO CARROT SORBET PER IL CLUB DEL 27

 

Questo mese il Club del 27 ha già la testa sotto l’ombrellone e in mano ha una deliziosa coppetta di sorbetto fresco e delizioso.

Tante ricette, tratte dalla rivista Food52, che troverete  QUI.

Tra le tante proposte ho scelto questo sorbetto di carote dal gusto insolito, che tutti hanno gradito.

Non avendo la gelatiera ho messo il composto in un contenitore con il coperchio e ho provveduto, dopo 2 ore, dopo 1 ora e dopo mezz'ora, a rompere i cristalli di ghiaccio con una forchetta fino ad ottenere una consistenza di granita morbida.

 


 

INGREDIENTI

 

-2 tazze di succo di carota (preferibilmente fresco e non pastorizzato) – 500 ml circa

-1/2 tazza di succo di mela - 125 ml circa

-3/4 di tazza di zucchero (150 g, ma io consiglio di metterne 80 g)

-2 cucchiai di succo di limone 

-2 cucchiaini di kirsch (io ho messo lo cherry)

 


Unisci tutti gli ingredienti tranne il liquore in una pentola media.

Riscaldare e mescolare i succhi e lo zucchero sul fuoco finché lo zucchero non si sarà sciolto.

Togliere dal fuoco, lasciarlo raffreddare e aggiungere il kirsch e filtrare (io non l’ho fatto). L'aggiunta del liquore aiuta a non far compattare eccessivamente il ghiaccio e a rendere più facile la mantecatura.

Congelare il composto in una gelatiera secondo le indicazioni del produttore oppure (come ho fatto io) metterlo in un contenitore con il coperchio.

 

 

Dopo 2 ore rompere i cristalli di ghiaccio raschiando il composto con una forchetta, ripetere l’operazione  dopo 1 ora e poi dopo 30 minuti, fino a raggiungere la consistenza di una granita morbida.

 


Così sgranato si conserva in congelatore fino ad un massimo di 3 mesi.

 


 

Con questa ricetta partecipo a Il Club del 27 con la Tessera n. #98.

 


 

 

 

 

lunedì 23 maggio 2022

FUSILLI CON PEPERONI E ZUCCHINE COTTI A CRUDO IN PADELLA

 

LIGHT AND TASTY  oggi vi propone la cottura in padella che è uno dei sistemi più utilizzati in cucina e ultimamente si sperimentano cotture anche di cibi che solitamente si cucinano in altri modi, come pasta e torte.

Ed era proprio una torta che volevo fare, poi la mancanza di tempo non me l’ha permesso ed ho optato per la cottura della pasta che è sempre una gran comodità cuocere sugo e pasta contemporaneamente nella stessa padella.

Questo tipo di cottura è molto comodo, soprattutto in vacanza, quando magari ci si trova in una casa in affitto o in campeggio, con poche pentole ed attrezzature a disposizione.

E’ utile, soprattutto in estate, anche perché si sporca solamente la padella e si riscalda meno l’ambiente, inoltre permette di cucinare con pochissimo sale.

Io ho usato gli ingredienti che avevo in casa, ma il condimento può essere adattato ai vostri gusti e a ciò che più vi piace o che avete a disposizione, si mette tutto a crudo nella padella, si accende il fuoco e via, il tempo di cottura è quello della pasta indicata sulla confezione.

 


 

INGREDIENTI

(per 2 persone)

 

-160 g di fusilli

-1 peperone

-1 zucchina

-1 cipolla rossa fresca

-1 pomodoro maturo

-1 spicchio di aglio

-peperoncino (se piace, ma si può omettere)

-2 foglie di basilico

-2 pizzichi di sale

-2 tazze di acqua o brodo vegetale

 


Lavare la verdura e tagliarla a pezzetti piccolissimi (oppure tritare brevemente in un mixer se l’avete a disposizione).

Mettere il tutto in padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

 

 

Aggiungere la pasta a crudo e 2 tazze di acqua.

 

 

Chiudere con un coperchio e far cuocere a fuoco alto per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Togliere poi il coperchio e completare la cottura mescolando spesso (abbassare o alzare il fuoco a secondo del liquido del fondo di cottura).

 

 

Assaggiare per controllare la cottura e regolare di sale.

Aggiungere le foglie di basilico spezzettate e servire.

Il piatto può essere gustato caldo, tiepido o freddo.

 


 


 

Cosa avranno cotto nelle loro padelle le amiche del Team? Ecco tutte le ricette:

 

Carla:      Involtini di pollo saporiti

Catia:      Padellata di verdure e germogli

Daniela:  Le mie melanzane alla parmigiana in padella

Elena:     Mazzancolle in padella alla siciliana

Serena:   Broccoli e patate in padella

 

 

lunedì 16 maggio 2022

MERLUZZO CON CIPOLLE, POMODORINI E OLIVE

 

Questa settimana la rubrica di   LIGHT AND TASTY  propone piatti a base di pesce o molluschi.

Avevo in casa alcuni pezzi di merluzzo già ammollato e quindi, aggiungendo una base saporita di cipolle, pomodorini e olive, con una spruzzata di prezzemolo tritato, il piatto era già prontissimo.

 


 

 

INGREDIENTI

-merluzzo a pezzi già ammollato

-1 cipolla rossa grande

-1 manciata di olive taggiasche sott’olio denocciolate

-2 manciate di pomodorini

-qualche cucchiaio di farina di riso (oppure va bene quella che avete in casa)

 

Asciugare i pezzi di merluzzo e infarinarli leggermente.

Affettare finemente la cipolla e tagliare in due i pomodorini.

Rosolare in una padella, con un filo d’olio, i pezzi di merluzzo fino a farli dorare sui due lati e poi toglierli dalla padella.

 


Nella stessa padella mettere la cipolla con i pomodorini e farli rosolare a fuoco dolce e con il coperchio, aggiungendo eventualmente qualche cucchiaio di acqua per mantenerli morbidi.

Dopo circa 10 minuti aggiungere i pezzi di merluzzo e le olive e far cuocere ancora per circa altri 10 minuti, finché il merluzzo sarà cotto.

 


Aggiungere alla fine il prezzemolo tritato.

 



 

 

Ecco tutti i piatti delle amiche del Team:

 

Carla:      Baccalà alla provenzale

Catia:      Insalata di mazzancolle e verdure miste

Daniela:  Spezzatino di pesce spada con olive e pomodorini

Elena:     Terrina di nasello

Franca:   Tartare di calamaretti marinati agli agrumi