sabato 19 marzo 2011

TORTINI DI COUS COUS CON PESTO LEGGERO


In attesa della bella stagione la voglia di piatti freschi e leggeri inizia a farsi sentire.

Provate questi tortini facili, saporiti e colorati.



 

INGREDIENTI
(per 4 tortini)

-1 bicchiere di semola di cous cous precotto
-1 bicchiere di acqua
-1 cucchiaino di olio extra vergine
-5 pomodorini
-2 cucchiai di olive snocciolate (io taggiasche sott’olio)
-2 cucchiai di capperi dissalati
-1 scatola da 80 g di tonno
-2 cucchiai di pesto
-Qualche foglia di basilico
-Olio – sale e pepe


Far bollire il bicchiere d’acqua con poco sale. 

Spegnere il fuoco e aggiungere l’olio e la semola di cous cous. Mescolare velocemente e coprire con un coperchio. 

Lasciare riposare 5 minuti e poi mettere il tutto su un piatto e sgranare la semola con una forchetta. 

Tagliare i pomodori a quadretti e gli altri ingredienti. Aggiungere alla semola e condire con olio, sale e pepe. 

Mettere il composto in stampini individuali premendo leggermente. 

Lasciare in frigo a rassodare. Capovolgere su un piatto e decorare con un poco di pesto fluido e foglie di basilico fritto.

Piatto fresco che si può servire come antipasto, oppure come primo piatto leggero.

domenica 13 marzo 2011

INSALATINA DI MAZZANCOLLE, CAVOLO E AGRUMI



Ecco un piatto veloce e stuzzicante, facilissmo da realizzare.

500 g di mazzancolle

½ verza o cavolo cappuccio

2 arance – 1 pompelmo rosa

Aceto di mele e balsamico – sale – pepe rosa

1 limone

Tagliare a strisce sottili il cavolo e condire con sale, pepe, olio e aceto di mele. Cuocere al vapore le mazzancolle per 10 minuti e lasciare raffreddare coperte. Tagliare al vivo gli spicchi di arancia e di pompelmo conservando i succhi che rilasceranno . Mettere sul fuoco i succhi con un cucchiaio di aceto balsamico, salare e restringere un poco fino a formare una salsetta e lasciare raffreddare. Prendere le mazzancolle e togliere le zampe, le teste e i gusci e poi rimuovere con uno stecchino il filo nero dell’intestino. Suddividere in 3 ciotoline l’insalata di cavolo e coprire con le mazzancolle, condire con la salsetta, un filo di olio e la buccia grattata del limone. Decorare con gli spicchi di agrume e un pizzico di pepe rosa.

venerdì 11 marzo 2011

TORTA CUBO RUBIK

Anche quest’anno ho voluto preparare una torta particolare per il compleanno di mio figlio.

Così mi sono ritrovata a progettare con squadra e righello una torta a forma di “cubo di Rubik”

Procuratevi uno stampo quadrato 20x20, una riga da 50 cm, un tagliapasta quadrato di 4,5 cm, coloranti in pasta nero, rosso, giallo, arancio, verde e blu.

INGREDIENTI

Per ogni strato preparare una torta quadrata con:

200 g di nocciole tostate in padella

200 g di farina

100 g di burro sciolto

1 tazzina di latte

3 uova

1 bustina di lievito – buccia grattata di limone

Accendere il forno a 170°.

Tritare le nocciole con ½ della farina. Montare le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti, aggiungere le nocciole tritate e la restane farina, il lievito, il burro e il latte. Versare nella teglia foderata di carta forno e cuocere per 30 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare. Togliere dalla teglia e mettere su una gratella. Il giorno dopo incartare la torta nella pellicola di alluminio e conservare in frigo.

Fare altre due torte uguali a quella sopra descritta, in una aggiungere 100 g di cioccolato fondente sciolto con il burro, nell’altra 100 g di cioccolato bianco.

FARCITURA e COPERTURA

Il giorno prima della decorazione preparare una ganasce al cioccolato bianco con 200 ml di panna bollente e 500 g di cioccolato bianco che servirà per farcire le torte. Preparare un’altra ganasce con 400 ml di panna bollente, 400 g di cioccolato fondente e 100 g di cioccolato gianduia che servirà per ricoprire le torte.

DECORAZIONE

Preparare due dosi di pasta di zucchero (vedi la ricetta nella sezione Torte decorate). Colorarne una di nero, mentre l’altra va divisa in 6 parti uguali (una lasciarla bianca, le altre colorarle rispettivamente di giallo, arancio, rosso, verde e blu).

Prendere una delle torte e farcire con 1/3 della ganasce al cioccolato bianco, ricoprire con l’altra ganasce scura (lisciare con una spatola), fare lo stesso con le altre due torte (devono venire alte circa 6 cm). Tenere su 3 vassoi diversi.

Decorare la prima torta ricoprendola con la pasta di zucchero nero. Applicare su ogni lato 3 quadrati di colore diverso a vostro piacere. Fare lo stesso anche con la seconda torta. La terza andrà decorata anche sulla superficie con 9 quadrati (guardando la foto si capisce bene come fare).

Mettere sul vassoio di portata un poco di ganasce e appoggiare la prima torta. Infilzare nella torta 4 grossi stecchini (quelli degli spiedini) che andranno poi tagliati a filo della torta. Appoggiare la seconda torta (come da foto) e infilzare ancora gli stecchini. Appoggiare l’ultimo strato.

Ecco il mio cubo Rubik. Auguri Valerio!!

domenica 6 marzo 2011

BISCOTTI CROCCANTI AL CIOCCOLATO



Deliziosi biscottini croccanti, possono essere la base per servire delle bavaresi o semifreddi monodose, ma sono buonissimi anche da sgranocchiare o per accompagnare una buona tazza di the oppure latte.




INGREDIENTI
-250 g di farina bianca
-100 g di zucchero semolato
-25 g di zucchero di canna
-125 g di burro
-1 uovo intero e 1 tuorlo (conservare l’albume per spennellare i biscotti)
-una puntina di cucchiaino di bicarbonato
-125 g di cioccolato fondente tritato fine
-un pizzico di sale

Mettere nel mixer la farina e lo zucchero, azionare per un paio di minuti, aggiungere il burro a pezzi fino a formare uno sfarinato, aggiungere sale e bicarbonato e poi le uova fino a che l’impasto formerà una palla, per ultimo mettere il cioccolato.

Togliere dal mixer, avvolgere in pellicola alimentare e mettere in frigo per qualche ora (preferibilmente fare l’impasto il giorno prima).

Accendere il forno statico a 180°.

Stendere la pasta alta 0,5 cm circa e tagliare nella forma preferita. Spennellare con l’albume tenuto da parte e sbattuto brevemente con un cucchiaino di zucchero a velo o semolato. 

Cuocere su una teglia ricoperta di carta forno per 12 minuti circa.

Lasciare raffreddare completamente prima di togliere dalla teglia.


MOUSSE DI FRAGOLA CON CUORE DI CIOCCOLATO


Si lo so ho trascurato il mio blog per parecchio tempo. Per farmi perdonare vi regalo una ricetta veloce e semplice, ma gustosa e di facile presentazione.

INGREDIENTI:

400 g di fragole (anche surgelate se non sono di stagione)

200 g di zucchero a velo

12 g di fogli di colla di pesce messa a mollo in acqua fredda

250 ml di panna montata

Il succo di un piccolo limone

100 g di cioccolato e 100 ml di panna

Mettere a bollire 100 ml di panna. Quando è calda aggiungere il cioccolato in piccoli pezzi. Lasciare riposare 5 minuti e poi mescolare fino a formare una crema densa. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente.

Cuocere le fragole con lo zucchero per 5 minuti al microonde (oppure 10 minuti a fuoco lento). Passare il tutto al mixer. Prendere qualche cucchiaio di composto e aggiungere i fogli di gelatina strizzata e sciogliere a fuoco dolce senza far bollire. Aggiungere al resto del composto e mescolare bene.

Prendere qualche cucchiaiata del composto di fragole e metterle all’interno di uno stampo rivestito con della pellicola alimentare, fino a coprire il fondo per circa un cm. Mettere il tutto in frigo a far rassodare per ½ ora.

Montare 250 ml di panna e aggiungere il resto del composto di fragole.

Prendere lo stampo e aggiungere metà del composto di fragole. Mettere a rassodare in frigo per circa un’ora. Togliere dal frigo e aggiungere uno strato di ganasce al cioccolato. Rimettere in frigo per 15 minuti. Togliere e aggiungere il resto del composto di fragole.

Tenere in frigo per almeno 3 ore.

Servire tagliato a fette e decorare a piacere.

Si può congelare (in questo caso togliere dal congelatore almeno un paio di ore prima di servire),

Nelle foto ho messo la versione fatta in uno stampo da plumcake e in quella monoporzione (in questo caso il cuore di cioccolato è stato messo a rassodare in uno stampino prima di essere inserito nella mousse) decorato con dei deliziosi biscotti croccanti al cioccolato di cui vi darò presto la ricetta.