giovedì 7 aprile 2016

TORTA TIRAMISU'



Ingredienti per una torta per 12 persone

Un pan di Spagna (preparato con la ricetta che preferite)

Una scatola di lingue di gatto (oppure se preferite di savoiardi). Le lingue di gatto  aggiungono una piacevole nota croccante al dolce morbido.



500 g mascarpone

200 g zucchero

70 g acqua

4 albumi

5 tuorli

½ tavoletta di cioccolato  al gianduia (oppure fondente)

Bagna preparata con: 6 tazzine di caffè espresso, 100 gr. di acqua, 50 gr. di zucchero

Le decorazioni che preferite (io ho usato degli amarettini e delle meringhette)

Preparare il pan di Spagna il giorno prima e conservarlo avvolto nell’alluminio.

Preparare la crema con le uova pastorizzate utilizzando  il seguente metodo: cuocere fino a 121° lo zucchero e l'acqua (se non avete il termometro far bollire per 3 minuti).

Montare a neve l'albume e nel frattempo unire una parte di sciroppo bollente, continuando a montare fino a quando il composto non si sarà raffreddato. 
A parte montare i tuorli con il resto dello sciroppo bollente (controllare la temperatura dello sciroppo e se è scesa, riportare a 121°) fino al raffreddamento. Aggiungere il mascarpone con una spatola e poi gli albumi. Mettere la crema in frigorifero coperta con pellicola per almeno 1 ora.

Tagliare il pan di spagna in tre strati.
Porre il primo strato in un cerchio da pasticceria  (si può usare anche il cerchio apribile di una normale tortiera senza il fondo)  appoggiato direttamente sul piatto di portata, e bagnare bene con la miscela di caffé.
Mettere un terzo della crema. Altro strato di pan di spagna bagnato con il caffè, altra crema, altro pan di spagna bagnato.

Mettere il tutto in frigo.

Sciogliere a bagnomaria (oppure al microonde) la ½ tavoletta di cioccolato e aggiungerlo alla crema di mascarpone rimasta. Mettere in frigo per far compattare la crema.

Riprendere la torta e decorare lo strato superiore mettendo la crema al cioccolato in un sac a poche con la bocchetta e stella. Rimettere tutto in frigo.

Dieci minuti prima di portare in tavola togliere la torta dal frigo. Togliere il cerchio apribile, appoggiare le lingue di gatto (o i savoiardi) sul bordo premendo leggermente, decorare a piacere.

Mettere intorno alla torta un nastro  che aiuterà le lingue di gatto a restare al loro posto.



4 commenti:

  1. Potrei anche svenire.....una golosità pazzesca :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Daniela è una vera goduria!!

      Elimina
  2. una vera golosità! da replicare assolutamente!

    RispondiElimina
  3. prova Linda è un super tiramisù

    RispondiElimina