giovedì 23 gennaio 2020

ZUPPA DI PATATE, ZUCCA, CIPOLLE E SPINACI



Serata uggiosa, fredda, umida e piovosa.

Scatta subito la voglia di qualcosa di caldo, un abbraccio amorevole di una zuppa fumante.

Vado in dispensa per vedere cosa ho in casa: qualche bella patata di Mareto, una bella cipolla dolce e rosata piacentina (di Monticelli d’Ongina per essere precisi), un pezzetto di zucca Bertina piacentina, una manciata di spinaci e un pezzo di pane avanzato.





INGREDIENTI
(per due persone)

-2 patate medie
-1 cipolla grande
-1 pezzetto di zucca
-1 manciata di spinaci
-2 fette di pane raffermo
-grana padano grattugiato


Lavare e tagliare tutte le verdure a pezzetti.

Rosolare brevemente in pentola con un filo d’olio extra vergine d’oliva e sfumare con brodo vegetale caldo (o semplice acqua calda) e salare leggermente.

Lasciare cuocere per circa 30 minuti.




Nel frattempo ridurre il pana raffermo a pezzetti e farlo rosolare in padella con uno spicchio di aglio e un filo d’olio extra vergine d’oliva.

Quando le verdure saranno tenere toglierne qualche cucchiaio e metterle in un piatto, schiacciarle con una forchetta e poi rimetterle in pentola con il resto della zuppa.




Servire bollente, con un filo d'olio extra vergine d'oliva,  accompagnata dai pezzetti di pane e grana padano grattugiato da aggiungere  a piacere.








4 commenti:

  1. Ottimo piatto ma indice glicemico alto per me. Prendo una cucchiaiatada qui. Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Che bontà! Adoro queste zuppe calde e confortanti nate da quel poco che si ha in casa ^_^
    Bravissima!

    RispondiElimina
  3. Queste sono le zuppe che adoro per cena!

    RispondiElimina