venerdì 1 febbraio 2019

GUANCIALINI DI MAIALE BRASATI (GANASSINI)



E’ un piatto molto gustoso, l’ideale con queste giornate fredde, piccoli bocconcini di carne tenerissima con un sughetto di verdure, che si accompagnano benissimo con la polenta oppure con un purè di patate.





INGREDIENTI
(per 4 persone)

Per la marinatura:
-1 bottiglia di vino rosso, meno un bicchiere (io ho usato un Gutturnio fermo)
-2 foglie di alloro
-1 cipolla, 1 carota, 1 canna di sedano con le foglie, 2 chiodi di garofano, 2 bacche di ginepro, 1 spicchio di aglio, 2 foglie di alloro.

Per la cottura:
-8 guancialini di maiale
-2 carote, 2 cipolle, 2 spicchi di aglio, 2 canne di sedano con le foglie
-2 foglie di alloro
-1 cucchiaio di pestata di lardo
-qualche cucchiaio di farina


Mettere la carne in una ciotola con il vino rosso, le foglie di alloro e le verdure previste per la marinatura tagliate a pezzi grossolani.

Coprire la ciotola e conservarla in luogo fresco per una notte.



Portare la carne a temperatura ambiente.

Tritare fini tutte le verdure previste per la cottura e tenerle da parte.



Scolare la carne dalla marinatura ed asciugarla bene con carta da cucina e poi infarinarla su tutti i lati.
Scaldare in una casseruola la pestata di lardo con un giro d’olio e poi far rosolare bene la carne su tutti i lati.


Sfumare con il bicchiere di vino rosso e far evaporare.

Aggiungere le verdure tritate e le foglie di alloro, coprire con acqua bollente a filo, salare e pepare.


 
Lasciare cuocere coperto, a fuoco dolcissimo, per almeno 2-3 ore, fino a quando la carne sarà diventata tenerissima in modo da poterla tagliare con la forchetta, aggiungendo eventualmente altra acqua calda se dovesse asciugare.

Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale.

Per addensare ulteriormente il sugo potete toglierne un mestolo e frullarlo con un mixer ad immersione e poi rimetterlo in pentola.




Preparare la polenta, oppure il purè di patate e poi servire i ganascini caldissimi con 2 belle cucchiaiate di sugo.




Se avanzate sugo o carne potete tritare il tutto con il coltello e poi utilizzarli come condimento per un bel piatto di tagliolini all’uovo.





1 commento: