lunedì 11 settembre 2017

TRIANGOLI DI PASTA FILLO AI FICHI




Per la rubrica  Light and Tasty    parliamo di fichi  di cui esistono tantissime varietà, diverse per forme e colori. 

Questi deliziosi frutti, particolarmente dolci al palato, sono ricchi di proprietà nutrizionali e possono essere consumati sia freschi, e questa è la stagione migliore, che secchi nel resto dell’anno.

Se si scelgono nella variante secca bisogna però considerare che sono più calorici, l’aver tolto l’acqua infatti fa sì che i nutrienti (e quindi anche le calorie) presenti nei fichi siano più concentrati.

Dalle ricche proprietà nutrizionali, i fichi sono apprezzati, oltre che per il loro inconfondibile gusto zuccherino, anche per i benefici che apportano all’organismo e per la loro versatilità in cucina, sia in preparazioni dolci che salate.

Acqua, grassi e zuccheri compongono questo frutto gustoso, in cui non mancano le fibre e i minerali quali il potassio (che regola la pressione sanguigna), il fosforo (assorbe il calcio e produce energia), il calcio, il ferro e il sodio, senza dimenticare le vitamine  del gruppo B (in particolare, B1, B2, B3 e B6), C e A.

Il fico contiene 74 calorie ogni 100 grammi.

Ho voluto realizzare un dolcetto sfizioso, contenendo le calorie, e quindi ho racchiuso la dolcezza naturale del fico in un involucro di pasta fillo, leggera e croccante con una spolverata di mandorle e zenzero.




INGREDIENTI
(per 6 triangoli grandi)

-12 fogli rettangolari di pasta fillo (i miei erano 22x35 cm)
-6 fichi sodi
-1 limone
-3 cucchiaini di zenzero in polvere (o per un gusto più deciso 2 cm di radice pelata e grattata)
-2 cucchiai di miele di acacia
-1 cucchiaino di zucchero di canna
-2 cucchiai di olio di semi di arachidi
-3 cucchiai di mandorle a lamelle



Pelare i fichi e tagliarli a pezzettini, aggiungere 1 cucchiaio di miele (se i fichi sono molto dolci non occorre), il succo di mezzo limone, 2 cucchiai di mandorle a lamelle, 2 cucchiaini di zenzero (o la radice grattata). Mescolare bene.

 
Prendere i fogli di pasta fillo e sovrapporli in gruppi di 4, spennellando con poco olio ogni strato.

Tagliarli in due per il lungo, mettere un cucchiaio di ripieno e ripiegare a triangolo la pasta, racchiudendo il ripieno.


Appoggiare i triangoli su una teglia ricoperta di carta forno, spennellare con olio e spolverare ogni triangolo con zenzero, zucchero di canna e lamelle di mandorle.


Cuocere in forno a 160° per 15 minuti circa fino a quando la pasta sarà bella dorata e croccante.

Lasciare raffreddare e servire con un filo di miele.



Con i ritagli della pasta fillo e qualche cucchiaio di ripieno, ho fatto anche una versione a fagottino, inserendo il tutto nei pirottini di alluminio.


















Quale versione preferite?





Ora corro a leggere le ricette delle mie amiche del team, non siete curiosi anche voi?



Daniela           Crostatina con fichi e mandorle  

Elena               Crostoni con culatello e fichi  

Eva                   Uovo strapazzato ai fichi  



 

 

10 commenti:

  1. Mi piacciono di più i fagottini, ma solo come presentazione, poi in realtà per par condicio li assaggio tutti e due.... bacioni

    RispondiElimina
  2. Squisiti sicuramente! La versione "fagottino" è più accattivante e rende di più...ma deliziosi in entrambe le varianti

    RispondiElimina
  3. No non riesco a scegliere :-)) io li prendo entrambi!
    Sono davvero golosi, invitanti e deliziosi!
    Mi segno l'idea ;)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. ah che fighi ahhaha si può proprio dire

    RispondiElimina
  5. adesso non so più quali scegliere... la mia amata pasta fillo mi attrae sempre, ottime entrambe le proposte! Bravissima Mile!

    RispondiElimina
  6. Amo la pasta fillo e se abbinata ai fichi mi conquisti all'istante ^_^
    Buona settimana <3

    RispondiElimina
  7. cara Milena adoro tutto di questa ricetta, dalla pasta fillo croccante alla dolcezza dei fichi, ottima davvero :-)

    RispondiElimina
  8. Perché scegliere, vengo ad assaggiare entrambe le versioni ^__^ Brava come sempre

    RispondiElimina
  9. Sicuramente golosi entrambi, trovo i fagottini più sfiziosi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. mi vergogno quasi a dirlo ma nn ho mai utilizzato la pasta fillo ma sarà ora di rimediare e perchè non farlo copiando questa golosa ricetta? volevo informarti che il mio blog " lericette dei5 mondi" ora sta qui "http://i5mondi.com/blog/" potrai trovare, ricette,recensioni , foto e tanto altro ,mi farebbe piacere una tua visita! baci

    RispondiElimina