domenica 29 maggio 2016

ANELLO DI RISO, SCAMORZA, SPECK E MELANZANE


A volte basta mettere in forma una preparazione per darle un aspetto succulento, ecco un risotto con il vestito della festa.



Ingredienti per 8 persone:

300 g di riso varietà Roma


Mezza cipolla

1,5 l di brodo vegetale

1 bustina di zafferano

Una piccola scamorza affumicata

180 g di speck tagliato sottile

Una manciata di grana padano grattato

Uno stampo a forma di ciambella leggermente unto di olio

Una melanzana

Uno spicchio di aglio

Qualche foglia di menta

Foderare lo stampo con le fette di speck (ne avanzerete qualcuna).

Preparare un normale risotto allo zafferano e tenerlo al dente.

Tagliare a pezzetti la scamorza e lo speck che avrete avanzato.

Accendere il forno a 180°.

Mantecare il risotto con metà della scamorza e il grana, aggiungere i pezzetti di speck.

Mettere metà del riso nello stampo, spargere i pezzetti di scamorza e poi sopra il resto del risotto.
Ripiegare lo speck sopra il risotto e compattare leggermente con le mani.

Cuocere in forno per 10 minuti circa fino a quando lo speck sarà leggermente croccante.

In una padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio mettere le melanzane tagliate a quadretti, rosolare leggermente, salare e poi portare a cottura a fuoco basso, coprendo con il coperchio.

Togliere dal forno il riso ed aspettare 5 minuti, mettere sopra lo stampo un piatto e girare, aspettare qualche minuto e poi togliere lo stampo.



Nel buco centrale mettere le melanzane e decorare con le foglie di menta.



5 commenti:

  1. Hai ragione, a volte basta giocare con le forme per rendere speciale un piatto. Però questa ciambella è molto sfiziosa :)
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Daniela, è semplice ma molto gustosa.

      Elimina
  2. Hai ragione, a volte basta giocare con le forme per rendere speciale un piatto. Però questa ciambella è molto sfiziosa :)
    Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Una bella idea per una cena anche in piedi raffinata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo, anche perchè con soli 300 g di riso si fanno 8/10 porzioni

      Elimina